Seppure in presenza della crisi economica che sta coinvolgendo il nostro paese il mercato delle stampanti continua a vivere il suo periodo di crescita. Basti pensare che oramai almeno una stampante per ogni casa c’è, magari per assecondare un lavoro svolto da casa, oppure per stampare documenti e ricerche per i bambini, insomma è quasi diventata indispensabile.

I vantaggi dei toner per stampanti compatibili

Ovviamente esistono una mole indefinita di vantaggi nell’acquisto di quelli che vengono comunemente chiamati toner compatibili, che sostituiscono quelli originali. Il che ovviamente ha permesso la diffusione delle stampanti.

Per questo negli ultimi anni hanno iniziato a diffondersi sempre di piu’ questi toner compatibili, ovvero delle cartucce che vengono ricreate con le stesse caratteristiche dei prodotti originali sia a livello di qualità che di durata ad un costo molto più basso. In tal modo si può arrivare addirittura ad avere un risparmio fino all’80%. Tale vendita molto gettonata è dovuta al troppo esoso costo dei toner originali che per molte marche possono costare anche quanto la stampante stessa, tanto da far valutare agli utenti di cambiare in modo diretto l’intero hardware al posto di acomprare il singolo consumabile.

Toner cartucce stampanti, si ai rigenerati o compatibili? La risposta è positiva. Sì, perché oltre ai compatibili è possibile l’acquisto pure dei toner rigenerati o quelli chiamati toner ricondizionati. La differenza sostanziale proviene dal fatto che i toner rigenerati non sono altro che dei toner originali “vuoti” che vengono revisionati, e a cui vengono sostituite tutte le parti soggette ad usura e poi vengono riempiti di polvere di toner. Questa tipologia di toner è ancora piu’ simile alla qualità di stampa dei prodotti originali ma hanno un costo un pò piu’ elevato rispetto ai compatibili di alta qualità.

Non tutti i toner hanno la medesima portata, anzi c’è bisogno di prestare molta attenzione alla scelta dei toner compatibili di qualità, in quanto spesso è possibile che si creino dei danneggiamenti di stampanti provocati dalla scarsa qualità della cartuccia compatibile acquistata. Per tale motivo ci sono parecchi fornitori che hanno messo al primo posto la qualità dei prodotti invece del prezzo come ad esempio l’azienda rg copiers che da anni distribuisce toner cartucce stampanti ad alta resa.

Toner compatibili: cosa pensano le aziende produttrici?

Ma come reagiscono a ciò le aziende produttrici? Nella maggior parte dei casi, le ditte hanno vissuto una ingente diminuzione drastica del fatturato che è dipeso ovviamente anche dall’acquisto dei loro consumabili, tenendo conto del fatto che molto spesso le stampanti sono immesse sul mercato a basso costo proprio per ottenere profitto dalla vendita delle cartucce toner.

Nonostante molti brand famosi abbiano provato a frenare e scoraggiare l’uso delle cartucce toner compatibili con una pubblicità negativa all’interno dei loro siti, i consumatori non si sono scoraggiati dal farlo. Come detto da molte aziende venditrici di toner e cartucce compatibili e originali le vendite dei toner compatibili sono diventate la gallina dalle uova d’oro, pesando quasi sull’80% circa del fatturato delle aziende prese in considerazione.

In conclusione si può dire che questa è l’era dei compatibili, infatti i toner stanno proprio mettendo ko il mercato dei prodotti originali, anche se ci sono ancora dei settori dove la qualità di stampa è di vitale importanza (fotografie, locandine, bigliettini da visita) e i toner di marca d’azienda sono ancora i preferiti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.