Apple lancia Daisy, nuovo Robot per il riciclo e recupero materiali preziosi
Apple lancia Daisy, nuovo Robot per il riciclo e recupero materiali preziosi

Per il riciclo e per il recupero di materiali preziosi, la Apple, in concomitanza con la Giornata della Terra, ha annunciato il lancio del nuovo robot Daisy. Nel dettaglio, il robot Daisy riesce a disassemblare gli iPhone, ed in particolare ben nove diversi modelli del melafonino al fine di andare a recuperare materiali di valore che le aziende di riciclo tradizionali non sono in grado di recuperare in accordo con quanto riporta la società di Cupertino con una nota.

Apple GiveBack, la società di Cupertino a sostegno di Conservation International

Nell’annunciare il nuovo robot Daisy, il colosso americano quotato in Borsa a Wall Street ha reso noto che, fino al prossimo 30 aprile del 2018, effettuerà una donazione all’organizzazione non-profit Conservation International per ogni dispositivo che, via Apple.com, e presso i negozi Apple, riceverà attraverso il programma Apple GiveBack.

Inoltre, nel rinnovare il proprio impegno per l’ambiente, attraverso il programma Apple GiveBack, per ogni dispositivo idoneo, la Apple corrisponderà al cliente un credito che si può trasferire in una Carta Regalo Apple Store, al fine di utilizzarlo in seguito, oppure può essere utilizzato nell’immediato per effettuare un acquisto in negozio.

Il nuovo robot Daisy riesce a disassemblare fino a 200 iPhone ogni 60 minuti

Per quel che riguarda Daisy, per Apple trattasi dell’evoluzione di Liam, il primo robot per disassemblare che la società di Cupertino ha lanciato nel 2016. Il nuovo robot, dopo anni di ricerca e sviluppo da parte della Apple, è in grado di smontare ogni fino a 200 iPhone al fine di andare a separare i componenti di alta qualità per il riciclo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.