Whatsapp messaggio virale falso su rincari energia elettrica, ennesima bufala!
Whatsapp messaggio virale falso su rincari energia elettrica, ennesima bufala!

Una notizia che può sembrare vera, ma che in realtà non lo è. Ci riferiamo ad un messaggio Whatsapp che è diventato virale e che annuncia, a partire dal prossimo mese di aprile del 2018, rincari sulla bolletta della luce per 30-35 euro.

Messaggio Whatsapp sui rincari della luce, trattasi di una bufala

In realtà trattasi di una bufala anche perché, tra l’altro, è troppo presto per l’annuncio, da parte dell’ARERA, già Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed il Servizio Idrico, delle revisioni tariffarie per il secondo trimestre del 2018.

Nel messaggio Whatsapp viene tra l’altro spiegato che più il post sarà diffuso tra gli amici in rubrica, maggiore sarà la pressione esercitata contro i rincari che sarebbero legati ad una notizia vera, quella che dovrebbe scaricare in parte sulla collettività i crediti non riscossi dai gestori per le bollette non pagate dagli utenti morosi.

Da Whatsapp informazioni false e fuorvianti

‘Aumenti di 30-35 euro, non pagate’, si legge sul messaggio Whatsapp, in accordo con quanto è stato riportato da Repubblica.it, ma in realtà trattasi in tutto e per tutto di una catena di Sant’Antonio che è finalizzata a diffondere informazioni false e fuorvianti.

Dall’applicazione mobile di messaggistica istantanea  e video chiamate Whatsapp, il contenuto del messaggio con la notizia falsa è diventato virale pure sugli altri social network, da Twitter a Facebook a conferma di come in molti purtroppo abbiano davvero creduto che già dal prossimo aprile del 2018 ci saranno a carico delle famiglie, sulla bolletta della luce, dei rincari che, se davvero ci saranno, come sopra accennato, non sono stati ancora fissati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.