Telescopio astronomi puntato su un grande sigaro spaziale, è una nave aliena
Telescopio astronomi puntato su un grande sigaro spaziale, è una nave aliena

C’è un corpo celeste che sta attraversando il nostro sistema solare, e che sta scatenando una sorta di gossip astronomico. Sì, perché l’asteroide ha una lunghezza di 400 metri, ed una larghezza di quaranta con la conseguenza che trattasi delle misure tipiche di una possibile astronave aliena. E così, secondo quanto riporta Repubblica.it, il radiotelescopio di Green Bank, nella Virginia Occidentale, è stato puntato proprio sul ‘sigaro spaziale‘ al fine di rilevare l’eventuale emissione di onde radio.

Oumuamua astronave aliena o corpo celeste naturale?

Aspettando verifiche e conferme, l’oggetto misterioso ha anche un nome, ‘Oumuamua‘, ed a quanto pare è entrato nel nostro sistema solare dallo spazio interstellare per quello che, con ogni probabilità, è un corpo celeste di origine naturale, ed in tal caso andrebbe smorzata ogni altra ipotesi suggestiva.

Ad avvistare per la prima volta Oumuamua sono stati i ricercatori che, presso l’Università delle Hawaii, lavorano con il telescopio Pan-Starrs al fine di individuare asteroidi che per la Terra possono essere potenzialmente pericolosi. Il nome dato al corpo celeste, in lingua hawaiana, significa ‘messaggero’ ed è stato avvistato per la prima volta ad una distanza dalla Terra pari ad 85 volte quella che c’è tra il nostro Pianeta e la Luna.

Il tweet della The International Space Academy Foundation

‘Alien Probe or Galactic Driftwood? SETI Tunes In to ‘Oumuamua’, si legge intanto su @SpaceAcademyFd, l’account della The International Space Academy Foundation Inc. che a Boston, nello Stato USA del Massachusetts, è un’associazione no profit che ha come obiettivo quello di raccogliere fondi per creare, in stile Star Trek, l’Accademia della Flotta Stellare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.