Banche online tra telefonini e Internet, addio alla filiale ed agli assegni
Banche online tra telefonini e Internet, addio alla filiale ed agli assegni

Nel mondo bancario in Italia continua la migrazione dei clienti dall’accesso alla filiale all’home banking con la conseguenza che le operazioni allo sportello non sono più di moda. Tra Internet e telefonini, infatti, i correntisti preferiscono sempre di più le operazioni digitali con la conseguenza che non vanno più in filiale, così come per quel che riguarda i mezzi di pagamento non si fanno più neanche gli assegni. Questo è quanto, in accordo con quanto riportato da Repubblica.it, è emerso dai dati sui comportamenti dei clienti che sono stati resi noti dall’ABI – Associazione Bancaria Italiana, durante un seminario.

Nel dettaglio, escludendo peraltro le operazioni di moneta elettronica con le carte di credito, le operazioni di conto corrente, nel rapporto di ben 2 su 3, sono ormai digitalizzate, ovverosia effettuate con i canali che sono alternativi alla filiale. E come diretta conseguenza, come sopra accennato, i correntisti fanno sempre meno uso di vecchi sistemi e modalità di pagamento come gli assegni di carta.

Questo cambio di scenario, peraltro ampiamente atteso dal sistema bancario, deriva dalle mutate esigenze del correntista che è sempre più interessato a svolgere e ad effettuare le operazioni in mobilità e velocemente attraverso l’accesso ai canali a distanza. Non sorprende di conseguenza il fatto che, nel periodo dal 2012 al 2016, l’uso dello smartphone per connettersi in banca è aumentato in Italia di ben quattro volte nell’arco di quattro anni.

Nell’adattarsi alle mutate esigenze dei correntisti, in Italia diminuiscono sul territorio gli sportelli bancari mentre nello stesso tempo aumentano le operazioni tramite Pos per i pagamenti presso gli esercizi commerciali, e le disposizioni di pagamento online. Anche il bonifico via web, con il PC o con il telefonino, negli ultimi anni in Italia ha fatto registrare una forte crescita rispetto alla contestuale diminuzione dei bonifici disposti in filiale per ragioni di comodità ma anche di costi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here