Microsoft: Bill Gates ammette il suo più grande errore, 3 dita per sbloccare un PC
Microsoft: Bill Gates ammette il suo più grande errore, 3 dita per sbloccare un PC

A New York, durante un’intervista al Bloomberg Global Business Forum, Bill Gates ha svelato ed ha ammesso il suo più grande errore nell’uso di un personal computer, quello di dover utilizzare le tre dita, con la combinazione Ctrl + Alt + Canc, al fine di poterlo sbloccare. A formulare la domanda, sul perché fosse stato deciso di far usare all’utente tre dita per sbloccare o riavviare un PC, è stato David Rubenstein che, in accordo con quanto è stato riportato dal Corriere.it, è il fondatore ed amministratore delegato della società di investimento Carlyle Group.

Il fondatore e presidente onorario di Microsoft, nello stesso tempo, ha rivelato che per la combinazione Ctrl + Alt + Canc la scelta non fu sua, ma se potesse tornare indietro sostituendo i tre tasti con una funzione diversa, senza alterare o mettere a rischio le altre cose, di sicuro la società di Redmond avrebbe fatto una scelta diversa.

Tornando indietro nel tempo, nel 2001 l’ingegnere David Bradley, che lavorò sul primo computer della IBM, in un’intervista rivelò di essere stato lui ad inventare la combinazione di tasti con il fine di riavviare il PC il più velocemente possibile, ma è anche vero che poi ‘fu Bill a renderla famosa’.

Non a caso già nel 2013 Bill Gates ha risposto alla stessa domanda formulata dal fondatore e Ceo di Carlyle Group David Rubenstein, e per l’occasione rivelò che, per quel che riguarda la tastiera, la IBM si rifiutò di assegnare ad uno dei tasti già presenti una funzione esclusiva, così come rifiutò anche l’inserimento di un tasto speciale per il riavvio del computer.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here