Smartphone Huawei alla riscossa, il colosso cinese scalza Apple
Smartphone Huawei alla riscossa, il colosso cinese scalza Apple

Aspettando per il prossimo 12 settembre del 2017 il lancio del nuovo iPhone, la società di Cupertino Apple è costretta per ora a masticare amaro in quanto non è più il secondo produttore mondiale di smartphone in accordo con gli ultimi dati aggiornati che sono stati forniti da Counterpoint Research. ‘We’ve surpassed Apple in worldwide smartphone sales according to Counterpoint Research’s latest global analysis!’, si legge non a caso in un tweet pubblicato il 6 settembre scorso su @HuaweiMobileNZ, l’account ufficiale di Huawei Mobile New Zealand.

Gli esperti del settore già da tempo avevano messo in preventivo l’ascesa progressiva di Huawei, ora secondo produttore mondiale di smartphone dietro solo a Samsung, ma questa è stata oggettivamente più rapida del previsto. Apple, che dal 2010 non era mai scesa dalla seconda piazza sul mercato degli smartphone, con il lancio del nuovo iPhone avrà la possibilità di rifarsi, con la conseguenza che non è da escludere che presto Huawei possa nuovamente attestarsi sul gradino più basso del podio.

‘Siamo pronti a diventare leader del mercato, supereremo i due più grandi produttori in meno tempo di quanto si possa pensare’. Questo è quanto, tra l’altro, ha recentemente dichiarato, in accordo con quanto riportato dal Corriere.it, il Deputy General Manager del Consumer Group di Huawei Italia, Pier Giorgio Furcas, aggiungendo non a caso, nel corso dell’edizione 2017 della fiera della tecnologia di Berlino, che ‘abbiamo puntato sulla qualità e i dati ci stanno dando ragione’.

I numeri resi noti da Counterpoint Research dicono che, in base ai dati di giugno 2017, la quota di mercato globale del marchio Huawei è al 12% rispetto al 9% di Apple. Ed il tutto aspettando il probabile contro sorpasso da parte della società di Cupertino.

LEAVE A REPLY