app da usare in auto

Viaggiare in auto significa avere l’opportunità di scoprire l’Italia che ci circonda, ma anche di avere una totale indipendenza per quanto concerne la propria professione: sia i vacanzieri incalliti che i lavoratori con contatti e clienti ovunque, hanno la necessità di trovare nella propria vettura tutto il necessario non solo per quanto concerne il comfort, ma anche per studiare attentamente percorsi, prezzi della benzina, gestione dell’automobile e quant’altro. Tutte operazioni rese possibili dallo smartphone: un device che oggi non può assolutamente mancare sul cruscotto di ogni automobilista stakanovista. Ma quali sono le 5 app più comode per chi viaggia spesso in auto?

App navigatore con autovelox

Le app navigatore sono sicuramente alcune di quelle più utili e dunque importanti per chi macina centinaia di chilometri in auto. Questo perché aiutano a programmare alla perfezione i propri percorsi, a non perdere mai la strada, ad evitare di restare imbottigliati nel traffico e ovviamente ad evitare di prendere costose e spiacevoli multe. E poi sono facili da usare, come ad esempio quella di Mycoyote: un navigatore con autovelox che consente quindi di tenere d’occhio sia la velocità che il proprio portafogli, sapendo sempre quando si è in prossimità di un rilevatore ma senza violare leggi.

App per i prezzi della benzina

Nessuno ha mai detto che viaggiare in auto sia una cosa economica: ma chi viaggia spesso, oltre ad avere evidenti benefici che pareggiano le spese, sa anche che il prezzo della benzina è uno degli aspetti economici più importanti da considerare. Ed ecco che esistono delle app che consentono non solo di rilevare le stazioni di rifornimento più vicine, grazie alla funzione di geo-localizzazione, ma anche di informarvi su quelli che sono gli andamenti dei prezzi di qualsiasi tipo di carburante.

App per monitorare il traffico

Nonostante le app di navigazione abbiano oramai da anni aggiunto questa funzione, potreste sentire l’esigenza di installare un applicativo specifico per questo scopo: le app per monitorare il traffico, quindi, vi consentono sempre di sapere qual è la situazione relativa alla viabilità stradale del percorso che avete scelto. Dunque, questo vi consente di capire quali percorsi sono da preferire, e quali è meglio evitare per via del congestionamento. Per chi viaggia su lunghe distanze, una applicazione del genere è indispensabile.

App per trovare parcheggio

Trovare parcheggio: un’impresa spesso ardua, soprattutto quando non si conosce la zona. Dunque un problema molto vivo per chi viaggia in località sconosciute. Con le app per trovare parcheggio, però, questa situazione non crea né difficoltà né imbarazzi: una soluzione utilissima, soprattutto quando avete i minuti contati e necessitate di un parcheggio rapido e indolore.

App per gestione auto

Applicazioni come ad esempio Drivvo, sono in grado di fornirvi dei veri e propri diari all’interno dei quali segnare ogni informazione utile riguardante la vostra auto: potreste utilizzarli per inserire la data dell’ultima revisione del veicolo, oppure per segnarvi qualche nota sulle cose che non vanno, o ancora per ricordarvi del cambio dell’olio o per limitare la velocità di crociera.

LEAVE A REPLY