Google e Walmart insieme per ecommerce, grande sfida e battaglia con Amazon
Google e Walmart insieme per ecommerce, grande sfida e battaglia con Amazon

Proseguono le grandi manovre nel settore del commercio al dettaglio off line ed online. Se da un lato la società Amazon, regina dell’e-commerce, punta ad espandersi attraverso i negozi fisici, il colosso della grande distribuzione organizzata Walmart punta invece dritto e con determinazione nella direzione opposta.

Il gigante che è quotato in Borsa a Wall Street, e che fa parte con le proprie azioni dell’indice Dow Jones, ha infatti avviato con Google una partnership finalizzata alla vendita dei propri prodotti via web attraverso l’uso dell’assistente vocale del motore di ricerca di Big G.

In base agli accordi presi, Big G a partire dal prossimo mese di settembre del 2017 condividerà con Walmart Google Assistant per l’e-commerce attraverso i comandi vocali. In altre parole basterà pronunciare il nome del prodotto da acquistare al fine di inserirlo online nel carrello.

A regime, attraverso il servizio Google Express, Walmart proporrà per l’acquisto online un vasto assortimento rappresentato da migliaia di prodotti, e tra questi, in una fase successiva, saranno inseriti per l’acquisto pure i generi alimentari. Walmart in questo modo insieme a Google lancerà la sfida ad Amazon in quanto Big G trova così un modo per inserirsi con forza nel’e-commerce, mentre il colosso dei centri commerciali può vendere via Internet dalla porta principale sfruttando le tecnologie della società dell’omonimo motore di ricerca.

Dal punto di vista strategico ed operativo la partnership tra Google e Walmart sembra essere in tutto e per tutto la risposta ad Amazon, ed in particolare alla recente acquisizione, da parte della società di Jeff Bezos, della catena Whole Foods per 13,7 miliardi di dollari.

LEAVE A REPLY