Apple Pay online, nei negozi e nelle app, tutte le info utili sul sistema di pagamento
Apple Pay online, nei negozi e nelle app, tutte le info utili sul sistema di pagamento

E’ arrivato anche in Italia Apple Pay, il servizio di pagamento della società di Cupertino che permette di fare acquisti non solo sul web, ma anche direttamente dalle app e nei negozi fisici. Aggiungendo le carte di credito e di debito che già si possiedono su Wallet, infatti, i pagamenti con Apple Pay su iPhone, su Apple Watch, ma anche su iPad e con il Mac sono sempre più sicuri e più riservati in quanto al momento del perfezionamento della transazione Apple non condivide mai i dati degli strumenti di pagamento.

Su Wallet, in particolare, si possono attualmente registrare carte di credito e di debito appartenenti ai circuiti Maestro, Visa, V Pay e Mastercard. Banche come Unicredit hanno già aderito ad Apple Pay, ma al riguardo la società di Cupertino fa presente che entro l’anno, tra gli altri, arriveranno pure Finecobank, Banca Mediolanum, CartaBCC ed American Express. Sulla terraferma con Apple Pay l’utente può pagare in tutti i posti che si frequentano già, dai negozi ai bar e passando per gli hotel ed i supermercati, da Unieuro a la Rinascente e passando per MediaWorld, Mondadori, OVS, ePrice, Esselunga, Eurospin, Auchan ed Autogrill solo per citarne alcuni.

La società di Cupertino, per quel che riguarda il nuovo servizio di pagamento Apple Pay, mette in evidenza come, quando si effettua un pagamento, si tratti del modo più sicuro per pagare in quanto, come sopra accennato, i dati delle carte non vengono mai memorizzati sul dispositivo o sui server della società americana. Per pagare con Apple Pay, infatti, si utilizza solo un numero specifico del proprio dispositivo ed un codice di transazione univoco.

Per pagare nei negozi con Apple Pay basta avvicinare il device Apple, ad esempio l’iPhone, al POS tenendo il dito sul sensore Touch ID. Mentre per pagare con Apple Watch basta premere due volte il tasto laterale nel momento in cui si avvicina il dispositivo al terminale. Il tutto avviene quindi in maniera veloce, facile e sicura senza dover aprire o attivare account, e senza dover fare alcun login.

LEAVE A REPLY