Scegliere smartphone o tablet I dati del mercato mondiale parlano chiaro!
Scegliere smartphone o tablet I dati del mercato mondiale parlano chiaro!

Rispetto agli smartphone, il mercato mondiale dei tablet continua a muoversi a passo di gambero. In accordo con le ultimissime rilevazioni di IDC, infatti, nel primo trimestre del 2017 le consegne di tablet hanno fatto registrare, anno su anno, una discesa dell’8,5% a 36,2 milioni di unità su scala globale. Trattasi, nello specifico, di un calo che dura nel mondo da ben dieci trimestri di fila con la contrazione delle consegne che riguarda principalmente i tablet tradizionali mentre si fanno strada, in controtendenza, i dispositivi ibridi, ovverosia quelli che funzionano non solo come tablet, ma anche come personal computer.

In pratica stanno crollando gli acquisti di tablet tradizionali, ma questa discesa è comunque solo in parte compensata, invece, dall’aumento della domanda, da parte dei consumatori, per i tablet di nuova generazione che hanno la tastiera staccabile. Nell’acquistare un tablet, quindi, quelli a lavagnetta sono oramai del tutto snobbati come peraltro emerge dai prezzi di mercato visto che ormai anche con meno di 100 euro è possibile acquistare, anche online, un ottimo tablet tradizionale. Mentre presentano prezzi di mercato decisamente più alti i tablet di nuova generazione che sono sempre più simili a dei computer portatili.

Per quel che riguarda invece i brand e le rispettive quote di mercato, il colosso americano di Cupertino Apple per quel che riguarda i tablet, ovverosia per le vendite di iPad, risulta essere largamente al primo posto con una quota di mercato che attualmente su scala globale sfiora addirittura il 25%. A seguire c’è la sudcoreana Samsung con Huawei sul gradino più basso del podio. Il colosso cinese Huawei, che ha il quartier generale a Shenzhen, precede un’altra società americana, Amazon.com, appena fuori dal podio, e poi ancora un’altra società cinese, la Lenovo.

LEAVE A REPLY