Google AutoDraw, ecco la piattaforma di intelligenza artificiale che rende tutti artisti
Google AutoDraw, ecco la piattaforma di intelligenza artificiale che rende tutti artisti

Grazie alla società americana Google, ed all’intelligenza artificiale, tutti possono diventare degli artisti digitali. Succede con AutoDraw, la nuova piattaforma sperimentale che è stata lanciata da Big G, e che permette di realizzare un disegno partendo da uno schizzo, ma anche da un semplice scarabocchio. La piattaforma online è già accessibile non solo con i computer portatili e con i PC desktop su postazione fissa, ma anche con gli smartphone e con i tablet.

Al momento del lancio, AutoDraw grazie alla cosiddetta machine learning è in grado di riconoscere da uno schizzo centinaia tra forme, oggetti e figure per quella che è un’applicazione multi-piattaforma utilizzabile gratuitamente e senza la necessità di dover scaricare alcun software. In altre parole con AutoDraw i creativi possono far leva su nuove esperienze di disegno avvalendosi della supervisione degli algoritmi intelligenti.

L’intelligenza artificiale di AutoDraw interviene in tempo reale fornendo, in base al disegno realizzato, un rimpiazzo d’autore, ovverosia uno dei modelli predefiniti che più si avvicinano allo schizzo che è stato realizzato con lo strumento a matita. Dopo aver completato il disegno con l’eventuale supporto della machine learning, questo si può poi scaricare e condividere sui principali social network, da Google+ a Facebook e passando per Twitter.

Con AutoDraw, mentre il disegno è in fase di realizzazione, si possono inoltre sfruttare tutta una serie di strumenti grafici come la funzione che riempie gli oggetti, il cambio di colore, di dimensione e di orientamento, così come è pure possibile disegnare delle forme. Per utilizzare la nuova applicazione online gratuita di Big G basta andare sul sito Internet Autodraw.com e selezionare l’opzione ‘Start Drawing’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here