router 4g

Per accedere alla propria connessione ad Internet in 4g, e per condividerla, sul mercato è possibile acquistare un router 4g che, una volta connesso, permette di visualizzare i contenuti in streaming, di trasferire dati e di inviare messaggi Sms. In particolare, il dispositivo attualmente più acquistato, per potenza, per costo contenuto e per praticità, è il router 4g portatile che funziona semplicemente inserendo la Sim card e condividendo la connessione alla Rete facendo leva su un network wireless sicuro.

Oppure in alternativa si può sfruttare una delle porte Ethernet che è presente sul router 4g portatile. Nel condividere l’Internet mobile con un router portatile 4g, il dispositivo non solo assicura una connessione che è costante, ma garantisce pure il supporto dual-band passando in automatico al 3G nel momento in cui il segnale rappresentato dalla copertura in 4G dovesse essere in certi momenti debole. I migliori router 4g portatili che sono presenti in commercio si possono settare e si possono modificare in maniera semplice e comoda grazie alla presenza di un display touchscreen a fronte di un design ergonomico, di un’alta qualità dei materiali per una lunga durata, e del supporto LTE Advanced Cat6 per il 4G.

Ed ancora, i migliori router 4g portatili sono dotati di tethering USB e di battery boost. Nel dettaglio, con il tethering USB è possibile collegare il router portatile alla presa USB del computer al fine di navigare in Internet. In questo modo da un lato non sarà necessario il collegamento WiFi, e dall’altro si potrà andare a ricaricare la batteria interna del router. Con il battery boost, invece, grazie alla batteria interna di cui è dotato il router 4g portatile, è possibile ricaricare il telefonino in caso di bisogno grazie al cavo di collegamento che è in dotazione.

Possedere un router 4g portatile, in ogni occasione ed in ogni luogo, significa di conseguenza poter utilizzare la connessione dati di una chiavetta internet contemporaneamente su più dispositivi. E quindi si può evitare di utilizzare reti WiFi privi di protezione e ci si può connettere anche in uffici oppure in strutture dove sono presenti solo connessioni cablate. Nello scegliere il router 4g portatile più adatto alle proprie esigenze è bene controllare che il dispositivo abbia il numero di porte e di slot di cui si ha bisogno, che sia dual-band e che abbia almeno un attacco per le Sim, e che la sua autonomia sia adeguata a quelle che sono le proprie necessità.

LEAVE A REPLY