Facebook, truffatore finto vedovo corteggia una donna ed incassa 36 mila euro
Facebook, truffatore finto vedovo corteggia una donna ed incassa 36 mila euro

Su Facebook un uomo, nel corteggiare una donna, è riuscito a farsi accreditare bonifici per ben 36 mila euro fingendo di aver perso il lavoro e di avere una figlia piccola malata di cancro. Trattasi, in accordo con quanto è stato riportato da IlMattino.it, di un uomo di 54 anni che, residente in Provincia di Catania, effettivamente disoccupato e con precedenti, si è spacciato sul social network per un 38-enne residente a Rimini e di origini calabresi.

Dopo aver versato al truffatore 36 mila euro con dei bonifici bancari, la donna, che dall’uomo via social network riceveva tanti complimenti, e che veniva corteggiata, si è poi rivolta a parenti ed amici al fine di reperire altro denaro. Ed è a questo punto che l’uomo ha insistito nel chiedere altri soldi portando la donna, consigliata dai familiari e dagli amici più stretti, a rivolgersi ai Carabinieri. E così, a carico dell’uomo è scattata la denuncia per truffa a mezzo telematico. Il tutto è infatti accaduto solo ed esclusivamente via computer in quanto il truffatore e la vittima non si sono mai incontrati di persona.

Riguardo alle truffe proprio Facebook mette in guardia da malintenzionati che creano account falsi oppure che si introducono in account esistenti di persone che l’utente potrebbe conoscere. Le truffe spaziano da quelle romantiche come quella raccontata alle false lotterie e passando per i falsi prestiti, le false eredità e le false donazioni. Queste truffe possono essere portate a segno non solo via social, ma anche con Sms e messaggi di posta elettronica, ragion per cui è necessario fare sempre molta attenzione.

LEAVE A REPLY