Microsoft: Bill Gates ammette il suo più grande errore, 3 dita per sbloccare un PC
Microsoft: Bill Gates ammette il suo più grande errore, 3 dita per sbloccare un PC

L’automazione e l’evoluzione tecnologica è tale che sempre più lavoratori lasciano il posto alle macchine. Quando questo succede, ovverosia quando i robot tolgono il posto di lavoro agli umani, allora i robot dovrebbero pagare le tasse.

Bill Gates, ‘L’impiego degli uomini non sparirà mai’

L’idea non arriva da un sindacalista, ma niente poco di meno che da Bill Gates, il fondatore del colosso del software Microsoft. Nei confronti dell’automazione e dell’evoluzione tecnologica, quella di Bill Gates sembra essere in tutto e per tutto un’entrata a gamba tesa, ma nello stesso tempo ritiene che nei processi produttivi ‘l’impiego degli uomini non sparirà mai’.

Parlamento Ue boccia la tassa sui robot

In accordo con quanto riportato da Repubblica.it, in Europa effettivamente l’Ue sta pensando proprio ad una tassa sui robot con i proventi da andare poi ad alimentare un fondo di solidarietà per i disoccupati. E questo perché si stima che solo nel Regno Unito sono a rischio ben 15 milioni di posti di lavoro proprio a causa dell’avanzare dell’automazione, e ben 8 milioni di posti di lavoro a rischio negli Stati Uniti. E questi posti di lavoro, tra l’altro, sono in prevalenza riconducibili alle mansioni meno retribuite. Detto questo, in Europa al momento c’è stata la fumata nera visto che l’ipotesi di una tassa sui robot è stata bocciata dal Parlamento Ue.

I lavori che solo gli umani possono fare

Secondo Bill Gates i posti di lavoro occupati dai robot possono essere l’occasione per permettere di svolgere altri tipi di lavoro che solo gli umani possono fare, e tra questi la cura degli anziani, ed in generale delle persone con esigenze speciali. E lo stesso dicasi per i lavori che sono legati all’insegnamento ed alla formazione. Nel breve solo una piccola quota di lavori può essere svolta solo dai robot, ma un domani potrebbe non essere così proprio per effetto dell’evoluzione e del progresso della scienza e della tecnica.

LEAVE A REPLY