iPhone 8 12 settembre 2017, Apple pronta al lancio nuovo melafonino
iPhone 8 12 settembre 2017, Apple pronta al lancio nuovo melafonino

Vendite di Apple in calo e lo stipendio di Tim Cook pure, con l’amministratore delegato che deve accontentarsi complessivamente di 8,7 milioni di dollari anziché 10,3 milioni. In accordo con quanto rivelato dal ‘Sole 24 Ore’, il CEO della Apple s’è visto incrementato lo stipendio base a fronte però di una netta decurtazione della parte relativa ai bonus, da 8 milioni a 5,4 milioni di dollari a conferma di come la società di Cupertino non faccia sconti nemmeno ai top executive. Tutti i numeri relativi agli stipendi sono stati depositati in un documento dalla Apple alla Sec (Securities and Exchange Commission) che negli Stati Uniti è l’equivalente della nostra Consob.

Oltre al nuovo stipendio di Tim Cook nel documento ci sarebbero pure i dati sui compensi annuali da parte di altri cinque alti dirigenti, e tra questi Angela Ahrendts, che nella società di Cupertino è la responsabile delle vendite, e Luca Maestri, nato a Roma, che in qualità di direttore finanziario di Apple è fra i dirigenti più pagati al mondo. Tornando a Tim Cook, non esistono rischi che il CEO della società ad oggi più capitalizzata al mondo possa cadere in povertà o in una qualche difficoltà a livello finanziario personale. E questo perché, ricorda altresì il ‘Sole 24 Ore’, l’erede di Steve Jobs, essendo amministratore delegato di Apple da oltre cinque anni, ha 1,3 milioni di azioni della società che valgono attualmente ben 136 milioni, e sulle quali non vige più alcuna restrizione.

Nato a Robertsdale l’1 novembre del 1960, Tim Cook, a seguito delle dimissioni rassegnate da Steve Jobs, è stato nominato CEO di Apple in data 24 agosto del 2011. Attualmente, inoltre, Tim Cook fa anche parte del Consiglio di amministrazione della Nike. Con un Master in Business Administration conseguito nel 1988 alla Fuqua School of Business dell’Università Duke, Tim Cook ha una laurea in ingegneria industriale che è stata conseguita nel 1982 all’Università di Auburn.

LEAVE A REPLY