Rumors iPhone 8, ultime news e indiscrezioni, data di uscita e caratteristiche
Rumors iPhone 8, ultime news e indiscrezioni, data di uscita e caratteristiche

Il nuovo melafonino, l’iPhone 8, con schermo completamente curvo e con una innovativa funzione touch collegata proprio alla curvatura del dispositivo. Questo è quanto emerso dalle ultime notizie, non confermate, riguardo al prossimo smartphone che la società di Cupertino lancerà sul mercato con data di uscita ancora da definire. Stando alle ultime indiscrezioni riportate dal Korean Herald, la Apple starebbe acquistando dalla Samsung i display curvi Oled. Acquisti quindi con la rivale sudcoreana che da un lato è un competitor sul mercato degli smartphone di fascia alta, ma che dall’altro è pure un alleato per quel che riguarda la componentistica.

Il 2017 per la Apple coinciderà, tra l’altro, con il decennale dal lancio del primo modello dell’iPhone. Fu infatti Steve Jobs a lanciare il primo melafonino in data 9 gennaio 2007, ma l’iPhone 8, sempre che sia questo il nome in continuità con le precedenti versioni, dovrebbe in ogni caso essere un dispositivo rivoluzionario e dotato di funzionalità mai viste proprio in virtù della presenza del nuovo schermo di plastica con la doppia curvatura ai lati.

Ma detto questo, quanti e quali modelli di iPhone lancerà la Apple nel 2017? Ebbene, sull’uscita del nuovo iPhone 8 con schermo curvo non sembrano esserci più dubbi, a meno di clamorose sorprese, ma a fronte del lancio sul mercato di un nuovo top di gamma la Apple oltre allo smartphone con schermo Oled dovrebbe/potrebbe lanciare pure due modelli meno costosi molto più simili all’attuale iPhone 7 con display da 4.7 e da 5.5 pollici.

Per chi, con il nuovo anno, intende acquistare un nuovo melafonino, può attendere l’uscita dell’iPhone 8 acquistando il nuovo modello. Oppure in alternativa, con l’uscita del nuovo modello, per chi non ne è al momento in possesso, si può acquistare l’iPhone 7 o l’iPhone 7 plus considerando che di norma la società di Cupertino con l’uscita di un nuovo smartphone abbassa poi i prezzi di vendita per le versioni precedenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here