Si chiama USB Kill ed è l’idea da non utilizzare per vendicarsi. Questa chiavetta USB può sembrare del tutto normale ad una prima occhiata, in realtà contiene un potenziale distruttivo estremamente forte. In buona sostanza la chiavetta permette di mandare a ko interi computer, collegandola normalmente alla porta Usb del pc. In mano di hacker o malintenzionati, insomma, sarebbe un vero e proprio disastro.

La chiavetta USB killer ha la particolarità di entrare nella porta Usb con 240 volt negativi. Questo perché all’interno la chiavetta è dotata di convertitori di corrente e di condensatori caricati al negativo. In questo modo, nel semplice collegamento ad un pc, questa chiavetta danneggia la scheda logica del computer facendo arrivare in tensione il convertitore del pc e quindi rilasciando l’energia di USB Kill.

Nel 95% dei casi, assicurano i rivenditori, questa chiavetta riesce a causare un grosso danno al pc. Ma non a tutti, fortunatamente: la Apple ha infatti dotato i propri Mac di sistemi e device che proteggono il personal computer dai sovraccarichi e quindi anche da situazioni di questo tipo. Quanto a tutti gli altri, state bene alla larga da questa chiavetta con un piccolo mostro disegnato sopra: potrebbe davvero rovinarvi irrimediabilmente il pc.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here