Smartphone, New York, 'killer' aste da selfie posta video su Youtube
Smartphone, New York, 'killer' aste da selfie posta video su Youtube

A New York si aggira un ‘killer’ di aste da selfie che, armato di cesoie, taglia i bastoni di tutti coloro che sono pronti con lo smartphone a farsi una foto. Dopodiché posta i video sul proprio canale YouTube. Per fortuna trattasi di una candid camera nell’ambito di una campagna contro le aste da selfie che sta portando avanti Buddy Bolton, noto cabarettista americano. Quelle di Buddy Bolton sono delle vere e proprie incursioni in quanto a suo dire l’uso dei bastoni da selfie è tale da contribuire a limitare le interazioni umane.

Avvalendosi del supporto di un fido collaboratore, Buddy Bolton armato di cesoie sbuca all’improvviso mentre i turisti si fanno il selfie con il bastone che viene subito tranciato dal cabarettista facendo così impaurire e non poco i malcapitati. C’è chi rimane sorpreso e raccoglie mestamente il telefonino che è caduto a terra, e chi invece, come si vede dai video che sono stati postati su YouTube, cerca di inseguire Buddy Bolton per vendicarsi. I video sono diventati virali pure sugli altri social network, a partire da Twitter, con molti che hanno apprezzato la candid camera mentre per tanti altri trattasi di uno scherzo che, nel complesso, è di cattivo gusto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here