Diciamoci la verità, non scegliamo mai abbastanza bene le password. In quel fastidioso momento nel quale ci registriamo ad un social o ad un servizio online, controvoglia gettiamo lì la solita password trita e ritrita che siamo sicure di ricordare e tutto finisce lì. E invece no. Perché scegliere bene la password significa tenere lontano hacker ed attacchi informatici. Ma come si sceglie bene una password?

In primo luogo la password perfetta è lunga. Se si usa una password corta non si tiene conto che gli hacker utilizzano calcolatori che predispongono le lettere in maniera casuale e se la parola è corta ci metterebbero poco a trovarla. La password dovrebbe avere minimo 8 caratteri, meglio se 11-12. Le parole dovrebbero essere casuali, sarebbe meglio. Se riuscite a fare un mix di parole apparentemente casuali, ma che per voi hanno un significato, sarà anche più semplice da ricordare.

I numeri vanno sempre aggiunti, possibilmente in mezzo alle lettere, onde creare una combinazione il più complessa possibile. Per rendere ancora più sicura la password bisogna inserire anche dei simboli come # oppure come _ e -. In questo modo confonderete gli hacker. Aggiungete anche un punto esclamativo o interrogativo, mai al termine della frase. Almeno un carattere deve essere maiuscolo: ecco creata la password perfetta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.