Allarme sicurezza su Twitter, scoperta prima botnet per Android
Allarme sicurezza su Twitter, scoperta prima botnet per Android

E’ scattato l’allarme sicurezza sul social network Twitter dopo che è stato individuato un trojan per il sistema operativo Android con la funzionalità di backdoor. A scoprirlo sono stati gli esperti di ESET per quella che è la prima botnet per Android alla quale è stato dato il nome di Android/Twitoor proprio perché usa Twitter per diffondersi.

In particolare, la minaccia su Twitter colpisce non solo via Url, ma anche via Sms sotto la forma di app hot oppure di client Sms/Mms in accordo con quanto hanno spiegato i ricercatori del produttore di software di sicurezza digitale noto in tutto il mondo per l’antivirus NOD32.

A quanto pare Android/Twitoor risulta essere attivo, come minaccia per il social network Twitter, già dallo scorso mese di luglio del 2016 con la diffusione che, come sopra accennato, avviene via Url, sotto la forma di app che propone dei contenuti a luci rosse, oppure come client Sms/Mms.

Secondo gli esperti di ESET, inoltre, Android/Twitoor è in grado di veicolare varie versioni di malware andando peraltro ad insidiare pure il mobile banking. Android/Twitoor, inoltre, è strutturata in modo tale che gli sviluppatori della prima botnet per Android presto oltre ai malware potrebbero distribuire pure i ransomware.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here