Alla fine è successo: Snapchat ha deciso di chiudere la propria pagina ufficiale su Facebook, che molti neppure sapevano esistesse. Insomma, può sembrare strano che un’app come Snapchat, in eterna competizione con le altre, possa alla fine aver creato una pagina proprio sul social rivale. Se è per quello, la famosa app dei messaggini che si auto cancellano ha sempre avuto anche un account su Twitter con almeno 1.58 milioni di follower.

La pagina Facebook di Snapchat ha totalizzato almeno 6.5 milioni di “mi piace” prima di venire chiusa, ma da due anni nessuno postava alcun tipo di status sulla pagina. Insomma, si trattava di una pagina grande, ma abbandonata. La società non ha reso pubblici i motivi per i quali si è cancellata dal famoso social blu, ma secondo la rivista Venturebeat, Snapchat avrebbe infine deciso di cancellare la pagina perché non veniva mai utilizzata e quindi era, sostanzialmente, inutile.

Forse Snapchat non aveva alcun reale interesse a mantenere una pagina sul famoso social rivale, forse semplicemente si era dimenticata di averla, come qualche utente ha ironizzato. Fatto sta che l’app del fantasmino giallo, alla fine, ha lasciato la grande barca di Facebook e probabilmente cercherà nuovi orizzonti, come ha sempre fatto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here