Google Maps si presta a nuove integrazioni e nuovi servizi per i suoi utenti, l’ultima delle quali, estremamente interessante, è il servizio Mytaxi all’interno dell’app Google Maps sia per iOS che per Android. L’app mytaxi integrata è stata lanciata in Austia, Polonia ed Italia in aggiunta a Spagna e Germania.

Il funzionamento è semplice ed intuitivo: si apre Google Maps e si cerca una destinazione, quindi l’app ci indica, fra tutte le opzioni di trasporto pubblico, anche quella del taxi. Se lo si seleziona si viene indirizzati sull’app specifica (se si ha già fatto il download) o sulla pagina per scaricare l’app. In questo modo è anche possibile vedere il costo approssimativo della corsa e la durata. Mytaxi collabora solo con i tassisti con licenza, per la sicurezza dei propri clienti.

Il general manager di Mytaxi Italia, Barbara Covili, ha sostenuto: “Con l’integrazione di mytaxi in Google Maps sui dispositivi mobili, gli utenti italiani hanno ora un’ulteriore possibilità di arrivare facilmente da A a B. Siamo molto contenti che Google abbia scelto mytaxi come partner del mondo “taxi” in Italia, così come in Polonia e in Austria, dove l’integrazione viene lanciata sempre oggi, aggiungendosi a Germania e Spagna, dove è stata lanciata lo scorso marzo, riscuotendo un ottimo successo”.

LEAVE A REPLY