Truecaller sta attraversando un vero e proprio momento di gloria. L’app che permette agli utenti di rinominare i numeri di telefono che li chiamano, allo scopo sostanzialmente di individuare ed isolare i numeri “spam” come quelli insistenti ed i call center, ha avuto almeno 250 milioni di download.

Ma le buone notizie per l’app anti-spam non si fermano certamente qui: la Huawei ha raggiunto un accordo con gli sviluppatori, e i prossimi smartphone dell’azienda cinese avranno preinstallata proprio Truecaller. Un’app davvero utile se si è stanchi delle chiamate indesiderate a qualsiasi ora del giorno (e non solo). Truecaller è un’app che ti permette di identificare in tempo reale chi sta chiamando: infatti poco dopo la comparsa del numero, compare anche il nome che gli altri utenti hanno dato al numero, permettendoti così di bloccare eventualmente la chiamata senza rispondere.

Grazie agli oltre 200 milioni di utenti, Truecaller è estremamente efficiente e permette di bloccare chiamate di numeri privati, dei call center e dei numeri spam che chiamano più volte al giorno. Spesso questo è l’unico modo per bloccare i seccatori che non cessano di chiamare. Basta copiare un numero ed inserirlo su Truecaller per capire di chi sia. Insomma, per utenti Huawei, una buona notizia che l’app sarà installata sui prossimi smartphone.

LEAVE A REPLY