La rivoluzione YouTube si chiama backstage e potrebbe arrivare entro la fine di quest’anno. YouTube è la principale piattaforma di caricamento video del mondo, ma adesso a Google non basta più e l’azienda informatica starebbe muovendo dei passi per trasformare questa redditizia piattaforma in un vero e proprio social network, come Facebook e Twitter.

Il progetto “Backstage” avrebbe come scopo quello di evitare la “migrazione di massa” di Youtuber famosi verso social differenti. Backstage arriverà, con tutta probabilità, entro la fine dell’anno (anche se in proposito non abbiamo alcuna conferma ufficiale). Una volta venuta la trasformazione su YouTube gli utenti potranno condividere delle immagini, del testo, oltre che video. Non solo: sembra che ci sarà anche la possibilità di creare alcuni sondaggi e modi di interagire con i propri utenti.

Gli Youtubers inoltre potranno creare video per i loro fan. I commenti ai video si evolveranno, secondo lo schema chiamato “risposta ricca” e quindi gli utenti potranno interagire con i loro beniamini per mezzo di video ed immagini, e magari più avanti anche di emoji. Non solo, arriverà anche un sistema di notifiche. Insomma, YouTube cambia pelle, e lo fa alla grande. Chissà se questo gioverà o meno alla piattaforma video.

LEAVE A REPLY