Smartphone? Oppo. La casa di produzione cinese non demorde e scala le classifiche della vendita a livello internazionale, insidiando anche la Huawei. Fondata nel 2004, Oppo ha stupito fin da subito per la presenza di un ottimo rapporto fra qualità e prezzo. Quest’anno la casa cinese ha venduto quasi 19 milioni di dispositivi in tutto il mondo, circa il doppio del 2015.

Oggi come oggi Oppo è al quarto posto per la produzione di smartphone a livello mondiale: davanti a lei Apple, Samsung e l’acerrima rivale cinese Huawei. L’azienda cinese ha sede a Hong Kong e non vende online, ma solo al dettaglio. Basta pensare che solo in Cina ha 200 milioni di negozi per comprendere che la sua diffusione, a livello globale ma soprattutto nel suo Paese, è qualcosa di enorme. Ad acquistare Oppo sono prevalentemente i giovani attirati dai prezzi bassi ma dall’alta qualità dei device.

In India ed in Cina Oppo è estremamente diffuso, tanto che sta superando Huawei e Xiaomi. L’ultimo prodotto progettato da Oppo è rivoluzionario: al Mobile World Congress di Barcellona ha presentato un prototipo di batteria con ricarica ultrarapida, appena 15 minuti per avere lo smartphone carico tutta la giornata. Probabilmente nel futuro sentiremo ancora parlare di Oppo.

LEAVE A REPLY