Battlefield 1

Battlefield 1 è il nuovo arrivato della fortunata serie prodotta da Dice e venduta da easports. Questi titoli ci hanno fatto combattere nella seconda guerra mondiale per poi passare alle attuali battaglie contro il terrorismo per non parlare dello strano “hardline”. Ora ci stiamo preparando ad armarci per fare un balzo nel passato: al 1914, vi dice qualcosa questa data?

Battlefield 1 ci mostrerà come si combatteva dentro le trincee che spesso si trasformavano in vere e proprie tombe per le pallottole o per il gas nervino ai tempi del barone rosso. Dietro a questo videogioco c’è un grande lavoro di ricerca perché gli amanti degli fps, first person shooter, come Call of Duty o Battlefield amano i dettagli delle armi, della storia e dei luoghi. Dice sembra molto interessata a creare non solo una semplice lezione di storia ma inserirà nel gioco la possibilità di usare le armi ed i mezzi in modo da dare ai giocatori la possibilità di contestualizzare ogni volta l’azione di gioco cercando di far aumentare l’interesse della gente verso questa terribile fase storica. In molti non hanno idea di quanto la prima guerra mondiale abbia modificato e modernizzato il mondo nella ricerca di nuove tecnologie e la caduta, uno dopo l’altro, di tutti i vecchi imperi proiettando l’Europa verso la modernità e preparando la seconda guerra mondiale.

Battlefield 1 uscirà il 21 ottobre 2016 a circa sessanta euro, siete pronti ad impugnare il moschetto e combattere? Fatecelo sapere su con un commento.

LEAVE A REPLY