Gli incidenti con la moto riempiono, purtroppo, quotidianamente le pagine di cronaca, facendo registrare feriti e morti sulle nostre strade. Certamente, rispetto all’auto a bordo delle quale si gode di una maggiore protezione, per l’abitacolo ad assorbimento d’urto, le cinture di sicurezza e gli Airbag, la sicurezza a bordo delle moto è inferiore, non fosse per altro che perché logicamente si è subito a terra, esposti a urti contro la dura e abrasiva superficie stradale.

Esistono gusci di protezione per la schiena, i gomiti, le ginocchia che i motociclisti possono indossare ma, a onor del vero, quanti utenti della moto vediamo utilizzare questi importanti ausili? La loro utilità, poi, è piuttosto relativa, in quanto la protezione che offrono è limitata sia in senso fisico che di porzioni anatomiche.

Una soluzione sicuramente migliore è quella offerta dagli Airbag per moto, che sono in sostanza dei giubbotti che si indossano sopra il comune abbigliamento, dotati di Airbag che si gonfiano in caso di urto dando protezione a torace, schiena e cervicale, che sono le parti anatomiche più importanti da proteggere, insieme alla testa a cui provvede il casco. Il costo degli Airbag per moto supera di poco i 300€, una cifra che si può spendere per la nostra sicurezza.

LEAVE A REPLY