WhatsApp è certamente il servizio di messaggistica più noto ed utilizzato del mondo, ma è anche la patria di truffe e tentativi di truffe importanti. L’ennesima truffa su WhatsApp ha fatto scattare l’allarme della Polizia Postale. Un nuovo pericolo per i numerosi utenti di WhatsApp viaggia sul web. Questa volta, dopo aver tentato di spacciare dei link infetti per buoni sconti e quant’altro, si cerca di far leva sulla paura dell’utente.

Il messaggio incriminato che la Polizia Postale ha segnalato, e che sta viaggiando velocemente su WhatsApp nelle ultime ore, è il seguente: “Abbiamo rilevato azioni che violano i nostri termini di servizio.- WhatsApp inc.”. Quindi c’è scritto: “Per evitare la cancellazione dell’account verifica il tuo account WhatsApp” e segue un link sul quale non si deve assolutamente cliccare.

Schiacciando sul link in questione, infatti, si rischia di danneggiare il proprio telefono in maniera anche del tutto irreparabile. Quindi se vi arriva questo messaggio cestinatelo immediatamente, bloccate il numero e soprattutto diffondete la notizia ai vostri contatti per evitare che cadano in errore. Evitate sempre di aprire link sospetti e che sembrano pre confezionati e soprattutto ricordate  beneche WhatsApp non invia mai questo genere di messaggi ai propri utenti.

LEAVE A REPLY