Dopo qualche mese di silenzio, Blackberry prova a riciclarsi e a stare al passo coi tempi. E lo fa con un nuovo modello di smartphone, il Blackberry DTEK50, una vera e propria rivoluzione in casa Blackberry. Il nuovo smartphone ha come sistema operativo Android, e per la prima volta nella storia della famosa compagnia canadese il tastierino dello smartphone scompare e rimane solamente lo schermo touch.

Blackberry cerca così di affrontare quella irrimediabile crisi dovuta all’avvento di smartphone Samsung e Apple sempre più potenti e che rispondevano bene alle esigenze dei clienti, ma anche alla concorrenza di aziende cinese come la Huawei. Blackberry, oggi come oggi, rappresenta meno dell’1% degli smartphone in circolazione, ma ciò nonostante il nuovo modello DTEK50 rilancia l’idea dello “smartphone Android più sicuro del mondo”.

DTEK50 è uno smartphone molto sicuro, perfetto per criptare i dati e conservare le password. Il sistema operativo Android lo rende molto comodo da utilizzare e familiare agli utenti. Le caratteristiche tecniche in breve sono: display 5.2 pollici antigraffio, fotocamera da 13 megapixel, supporto microSd da 2 terabyte. Costa 299 dollari e si può preordinare. Il prezzo è abbasta ribassato per cercare di attirare la clientela e per rilanciare il nuovo prodotto made in Blackberry.

LEAVE A REPLY