iPhone ricondizionato

L’iPhone ricondizionato potrebbe essere una scelta intelligente se si vuole possedere un melafonino senza doversi dissanguare. Il mercato degli smartphone impone che il prezzo del nuovo e soprattutto dell’usato sia soggetto a ribassi man mano che la data di lancio si allontana questo perché un telefono prodotto dieci anni fa risulta obsoleto rispetto ai modelli più recenti. Questa regola vale per tutte le marche e quasi tutti i modelli ma i prodotti Apple non risentono molto della svalutazione grazie alla grande richiesta che questo marchio riesce a generare.

L’iPhone condizionato è quindi una scelta abbastanza interessante ma bisogna sempre fare molta attenzione a chi ci si rivolge. Fermo restando che esistono molti professionisti che riportano il telefono agli originari splendori, almeno per ciò che concerne la pulizia e la sostituzione di alcune parti, se si vuole andare sul sicuro bisogna rivolgersi ad Apple oppure da un Centro Assistenza Autorizzato. Perché il prodotto ricondizionato da Apple offre più garanzie? Un prodotto certificato Apple quando arriva in fase di ricondizionamento deve essere sottoposto ad un grande numero di test sul telaio e sull’hardaware, vengono sostituiti tutti i pezzi non più funzionanti, vengono puliti ed ispezionati ed infine vengono rimpacchettati con tutti i cavi ed i manuali originali. Il prodotto ricondizionato riceve numeri di serie e codice del prodotto nuovi. Altra cosa molto importante è il sistema operativo. Il colosso informatico di Cupertino installa il sistema operativo ed il software più aggiornato possibile rispetto alle specifiche tecniche del dispositivo.

Questa vuole essere una guida agli acquisti per l’iPhone ricondizionato per rischiare il meno possibile ma è necessario tenere presente che vi sono molti altri negozi online che vendono prodotti di buon livello. Ultima dritta da tenere presente è vedere i feedback e che tipo di garanzia viene offerta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.