La Champions League è arrivata alla sessantesima edizione. L’edizione appena passata è stata vinta dal Real Madrid. La coppa è la più importante tra quelle messe in palio dalla UEFA (Union of European Football Associations). Si può tranquillamente affermare che la UEFA Champions League sia la coppa annuale più importante a livello europeo.

La Champions League si svolge in tre fasi principali: la fase dei preliminari (qualificazioni), la fase a gironi e la fase a eliminazione diretta.

Gli appassionati di scommesse sanno che piazzare una somma su un evento di Champions League può essere divertente e stimolante almeno quanto farlo per un evento del Campionato Nostrano. Di certo, tutti sanno che le condizioni migliori per scommettere sulla Champions si presentano quando a scendere in campo sono squadre nostrane, che si conoscono in modo più approfondito rispetto ai club stranieri.
Per questa stagione dovremmo essere a posto, visto che sono due le squadre della serie A italiana che partecipano alla Champions League: Juventus e Roma. Il Napoli non ce l’ha fatta per un soffio!

Per scommettere online su un evento di Champions League serve prima di tutto aver aperto un conto gioco presso uno dei bookmaker autorizzati dall’AAMS. Di solito, all’apertura di un conto gioco vengono richiesti un documento d’identità e un numero di carta di credito (va bene anche la postepay, che essendo ricaricabile è più sicura).

Se l’operatore scelto per il conto gioco metteva a disposizione qualche bonus per scommettere online, il credito verrà aggiunto in automatico al proprio conto gioco. In pratica il conto gioco è uno spazio dove vengono versati i soldi destinati alle scommesse e quelli vinti. Il giocatore che ha vinto può scegliere se lasciare i soldi sul conto (per investirli in nuove scommesse), prelevarli tutti o solo in parte.

Dopo aver creato la propria utenza, è il momento di verificare quali saranno i prossimi eventi sportivi entrando nella sezione delle scommesse sul calcio. Qui troveremo sia le quote “antepost” sia quelle relative alle partite che si approssimano sul calendario. Gli eventi antepost si riferiscono al torneo nel suo complesso e permettono di pronosticare sulla squadra vincente di ogni singolo girone, sulla vincente in assoluto e su altri eventi di lunga durata.

In alternativa alle scommesse antepost, si può scommettere sui singoli match o sulle combinazioni di match (in questo caso si parlerà di giocate “multiple” anziché di “singole”). Per ogni match, il bookmaker offre diverse opzioni, che vanno dalla scommessa classica 1X2 a scommesse più sofisticate e riservate ai più esperti (vincente con handicap, risultato esatto e via dicendo).

A match iniziato, si può invece tentare il colpo con una scommessa live, con quote che vengono aggiornate in tempo reale durante la partita. Se ad esempio per una delle due squadre si mette male, si innalza la quota relativa alla vittoria della squadra meno favorita e si abbassa l’altra. Ovviamente per questo tipo di scommessa serve restare connessi al sito dove si scommette online mentre si assiste al match!

Il vantaggio delle scommesse online è che non c’è bisogno di raggiungere un centro scommesse. In modo molto più comodo, si possono consultare le quote online e compilare la “schedina” attraverso gli appositi form. Dal punto di vista della sicurezza, i siti autorizzati dall AAMS che espongono l’apposito marchio sono ineccepibili, e anche questo rappresenta una forte garanzia per il giocatore.
Inoltre, scommettendo online, è possibile confrontare le quote di diversi bookmaker in tempo reale o leggere gli approfondimenti e le statistiche sulle squadre che partecipano alla competizione, tutte cose che sarebbe impossibile fare in un centro scommesse.

A questo punto non resta che consultare il calendario della Champions League e cominciare subito a scommettere, senza dimenticare mai che il gioco è bello solo se è responsabile!

LEAVE A REPLY