ms word 2013Quando si lavora in team e si condividono dei documenti, capita spesso di invitare gli altri partecipanti a modificare e commentare i passaggi. Tuttavia, può risultare frustrante quando ci si trova modificato quelle parti che invece si desidera rimangano come le si sono create: è possibile applicare un ulteriore controllo ai documenti di MS Word che vengono condivisi, in maniera che le parti indicate dal creatore non possano essere in alcun modo manipolate da nessuno.

I passaggi per rendere a prova di modifiche non desiderate i documenti di Ms Word 2013 passano dall’attivazione della Developer Toolbar dato che contiene tutti i controlli sul contenuto che si devono utilizzare.

  • Aprire il menù File, Options, Customize Ribbon e scegliere Developer Toolbar dalla tab principale;
  • Selezionare il contenuto del documento MS Word che non si desidera venga modificato e, sulla toolbar Developer, selezionare Rich Text Control o Plain Text Control, così che appaia un box, sul quale selezionare la voce Properties;
  • Avuto accesso al Content Control Panel si fornisce la selezione o il testo che si desidera venga preservato, assegnando un nome a tale selezione (se lo si desidera);
  • Ciò che è necessario è attivare le due opzioni Locking: Content control cannot be deleted e Contents cannot be edited.

Fatto questo, il passaggio di testo o di documento indicato non potrà essere modificato da altri che non il creatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here