opera gestione segnalibriL’ultima versione di Opera consente di manipolare in maniera più rapida ed efficace i segnalibri, potendoli importare da un altro browser o aggiungendo a questi anche files conservati in locale sul proprio pc. Opera dimostra di avere molto lavorato a questo ultimo aggiornamento, specie in relazione ai nuovi utenti che vogliono provare questo browser leggero e veloce, ma  che desiderano mantenere le abitudine di navigazione importando tutti i segnalibri ed alcune impostazioni.

Per importare i segnalibri da Chrome ad Opera: Cliccare sul pulsante in alto a sinistra della interfaccia di Opera;

  • Selezionare More Tools, Import Bookmarks and settings dal menù contestuale;
  • Verrà lanciato il manager dei segnalibri;
  • Da qui è possibile selezionare i browser web dai quali importare: Microsoft Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera 12.x ;
  • E’ anche possibile importare i segnalibri tramite file;
  • Da notare che altri tipi di dati come cookies, cronologia e password sono importati di default: se non lo si desidera, deselezionare le corrispondente caselle; Quando l’operazione è conclusa verrà visualizzato un messaggio di conferma.

Se si preferisce importare segnalibri ed altre informazioni da un browser non riconosciuto è necessario esportare i segnalibri in versione HTML in maniera da potere poi essere importato in Opera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here