SUPERAntiSpyware rimozione malware windowsSupport.com ha rilasciato la versione 6.0 del suo famoso software anti malware SUPERAntiSpyware. Una delle principali funzionalità di questa nuova versione è la presenza dello strumento System Investigator, il cui scopo è quello di scansionare le cartelle in cui sono conservate le chiave di sistema fornendo così una precisa indicazione sulla eventuale presenza di malware installati sul sistema all’insaputa dell’utente. Questo approccio ricorda moltissimo il modo di lavorare di HijackThis, uno dei capostipiti della categoria antimalware. Quando si lancia System Investigator si può scegliere di modificare le regole di scansione prima di attualmente lanciarla, il che rappresenta la maggiore differenza con HighJackThis.

Il programma, dopo l’ok da parte dell’utente, scaricherà dai suoi server una lista di software consentiti e di valutazioni degli utenti al fine di giudicare con più precisione i risultati della propria scansione sul sistema locale (l’utente può scegliere di inibire tale download in maniera da eseguire SUPERAntiSpyware strettamente offline). All’avvio della operazione di scansione, si viene portati a diverse pagine di risultati, ciascuna per le categorie scansionati, e vedere oltre la lista del software trovato, anche la valutazione singola di ciascuna voce, al fine di decidere cosa tenere e cosa no. Quando l’utente ha completato la decisione, SUPERAntiSpyware si dedica alla eliminazione delle voci non volute, ripulendo il pc da eventuali malware.

LEAVE A REPLY