589aaTrasformare le proprie idee in impresa è oggi possibile grazie a Working Capital Accelerator, l’esclusivo ed innovativo programma di Telecom Italia che da 5 anni aiuta i talenti a trasformare le proprie idee in imprese vere e proprie supportandoli nell’apertura e nello sviluppo della startup.

 

“Working Capital 2014: Apply Now!” è iniziato il 27 Marzo e gli aspiranti startupper hanno tempo fino al 26 Maggio per caricare i loro progetti e scegliere dove svolgere il loro eventuale programma di accelerazione tra le 4 sedi di #Wcap: Milano, Bologna, Roma e Catania.

Possono inviare la propria candidatura aspiranti startupper, studenti, liberi professionisti e società costituite da meno di 2 anni.

L’edizione di quest’anno Make in Italy!” ha una grande novità! Per la prima volta non è riservata solo a talenti italiani, ma Telecom Italia apre le porte anche a team internazionali!
In palio quest’anno ben 40 Grant del valore cadauno di 25.000 Euro, ciascuno collegato ad un percorso d’accelerazione; il budget dovrà servire alle startup per sviluppare le proprie idee e lanciarle sul mercato per un primo test.

Il programma d’accelerazione dura circa 4 mesi, da luglio a novembre, duranti i quali le startup vincitrici, 10 per ogni città, verranno seguite da esperti mentor provenienti sia dal mondo imprenditoriale, sia universitario.
Tutte le startup, durante i 4 mesi, potranno accedere in tutti gli spazi di accelerazione e partecipare dunque a interessanti eventi di formazione e a momenti di networking dove potranno confrontarsi con altre startup per migliorare il proprio business plan.

Se anche tu hai un’idea per un business innovativo, registrati subito sul sito Working Capital Call For Ideas e carica il tuo progetto!

Per ulteriori informazioni, ti consigliamo di visitare:
Sito ufficiale: http://www.workingcapital.telecomitalia.it/
Facebook: https://www.facebook.com/WorkingCapital
Twitter: https://twitter.com/workingcapital



Articolo Sponsorizzato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here