Siete appassionati di videogames e di sport estremi? Dopo esservi sbattuti col tennis alla Wii, aspettavate in gloria che qualcuno si dedicasse davvero ad attività veramente dure? Sono in arrivo per voi grandi notizie!

Kinect Sport Rivals porta sui display domestici le attività più ardite: grazie al nuovo rilevatore di movimento in versione 2.0 di Microsoft (KInect, appunto), di cui è esclusivamente dotata la Xbox One, diventa possibile creare situazioni di gioco prima inimmaginabili. Il sistema di controllo permette l’uso della piattaforma di gioco a mani libere, creando i presupposti per un’esperienza di assoluto coinvolgimento, mediante sensori che, grazie all’occhio elettronico della camera, individuano i movimenti dei giocatori per trasmetterli fedelmente nell’ambiente di gioco, riproducendo l’aspetto della persona inquadrata. E si parla già di nuove frontiere possibili dello sport, disegnando competizioni da disputare direttamente da casa? Ci avreste mai scommesso? Provate a pensare: partite di calcio, gare di automobilismo, corse in bici da effettuare dal salotto, con tanto di scommesse online aperte a tutti. Ok, forse stiamo correndo troppo…

Amanti di arrampicata, tiro a segno, corse di ogni tipo, ma anche bowling, curling, qualsiasi tipologia vi possa venire in mente: il vostro momento è arrivato! La potenza della nuova generazione di console Microsoft potrebbe davvero cambiare del tutto il panorama degli home videogame. Rispetto al passato, questo nuovo software ha la peculiarità di riconoscere i movimenti in maniera assai più complete, potendo riprodurre tutti i gesti, persino i più complessi. Per guidare le moto d’acqua è necessario aprire e chiudere la mano, con il sistema che reagisce ai comandi in modo impeccabile. Grandissimo pure il salto di qualità per quanto concerne l’angolo visuale, più ampio e adatto alle inquadrature meno comode. L’impostazione è ovviamente social, caratteristica che non mancherà di invogliare al gioco giovani e meno giovani, ansiosi di mettersi alla prova.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here