gimp photosop download gratisGIMP è uno strumento per il ritocco fotografico e per la grafica in generale molto apprezzato come alternativa a Photoshop per la sua natura gratuita, e per la possibilità di ottenere ottimi risultati pur con tecnologia e strumenti inferiori al prodotto di punta di Adobe. Negli ultimi tempi, GIMP è risalito nella quotazione dei professionisti della grafica, vantando un buon seguito di utenza anche grazie alle recenti impostazioni che permettono di rendere GIMP più simile a Photoshop.

Vediamo un paio di primi esempi, rinnovando l’appuntamento per i prossimi articoli.

Per apportare i cambiamenti presentati, si dovrà agire sui files di configurazione di GIMP. E’ necessario conoscere dove questi elementi sono conservati: assumiamo che si trovino nella cartella \gimp-2.8.

Impostare le scorciatoie da tastiera Photoshop su GIMP: per ottenere questo risultato è sufficiente sostituire un file di configurazione.

  • Scaricare il file ps-menurc dal sito freeshell.org ;
  • Nella cartella GIMP \gimp-2.8 rinominare il file “menurc” in “menurc-backup” (Senza virgolette), così che non venga sovrascritto;
  • Rinominare il file scaricato dal sito web in “menurc” e spostarlo nella cartella di GIMP, consentendo la sovrascrittura;
  • Rilanciare GIMP.

Installare un rimpiazzo per “Layer from Current Selection”. In Photoshop, questa funzione si ottiene premendo CTRL+J, aggiungiamolo anche a GIMP:

  • Scaricare il plugin Layer via Copy/Cut ;
  • Installarlo trascinandolo nella cartella /gimp-2.8/plug-ins ;
  • Assicurandosi di avere un layer attivo su GIMP, effettuare una selezione;
  • Nel menù principale, selezionare Layer, Layer via Copy;

La selezione verrà copiata in un nuovo layer.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here