steve_ballmerE’ stata una notizia sicuramente molto sorprendente: ci sarà un ribaltone in casa Microsoft. Nel giro di dodici mesi, Steve Ballmer lascerà. L’annuncio, arrivato da Redmond, è stato confermato dallo stesso interessato. “Non è mai il momento perfetto per questo tipo di transizioni, ma ora è il momento giusto. Abbiamo bisogno di un ad che sarà qui per un più lungo periodo di tempo per questa nuova direzione” ha spiegato Ballmer. Un annuncio particolare, perchè Ballmer non ha rassegnato le dimissioni immediatamente, ma le ha differite nei prossimi dodici mesi. Un anno ancora in Microsoft dunque, o forse meno, tutto dipenderà dal suo successore. Il nuovo a.d. di Microsoft infatti sarà scelto nelle prossime settimane: le candidature saranno vagliate da Bill Gates, presidente del Cda e cofondatore del gruppo Microsoft e da Heidrick & Struggles International, una società di selezione del personale. Al momento, i nomi “interni” che sarebbero stati adocchiati dal cda per la successione di Ballmer, sono due: Kevin Turner, attualmente capo operativo della società, e Julie Larson-Green, impegnata nello sviluppo del business hardware. Tornando a Ballmer, la sua lunga avventura in Microsoft non è stata proprio entusiasmante: sono stati parecchi i flop. Il più rumoroso è senza dubbio l’uscita di Windows Vista, sistema operativo bollato come fallimentare da utenti e aziende. Ma più recentemente, la scarsa resa della linea di tablet Windows 8: poche vendite, tantissime le unità prodotte e rimaste invendute in magazzino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here