Ouya_ConsoleA fine giugno, era stata rilasciata una consolle low cost basata sul sistema operativo Android: stiamo parlando di OUYA. La consolle era andata esaurita al primo giorno di vendite: tutte le scorte presenti negli store digitali e fisici, erano andate esaurite in pochissime ore. Il successo della consolle ovviamente si riproduce in maniera positiva anche sugli sviluppatori dei videogiochi, come hanno spiegato vari sviluppatori. C’è chi come David Marsh di NimbelBit spiega di aver “pubblicato su Ouya semplicemente perché stavamo usando Unity ed era praticamente un gioco da ragazzi ed è stato divertente realizzarlo”, ma adesso è rimasto sorpreso dalla mole di download del gioco: il suo gioco “NimbleQuest” ha avuto 6.508 download, per un totale di 427 dollari, la cifra è destinata a salire. Stessa sorte per l’autore di TowerFall, Matt Thorson. “Abbiamo venduto finora 2.000 unità a 15 dollari l’una, un numero sorprendentemente alto per un gioco inedito su una nuova console”. Più prudente invece Jack Shiels, che conferma come la piattaforma di OUYA sia “ragionevolmente redditizia”, ma che un quadro più completo sul successo dei giochi potrà essere fatto a fine anno. Intanto, OUYA si può fregiare dell’interessante soluzione del download obbligatorio della versione di prova di un gioco: in questo modo l’utente può testare il gioco ed eventualmente comprarlo se sarà di suo gradimento.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.