android-logoIl periodo di prova di WhatsApp sul vostro smartphone Android è agli sgoccioli, non sapete cosa fare? Le scelte sono due: pagare la modesta cifra di 0.79 centesimi per comprare l’abbonamento che vi permetterà di messaggiare con i vostri amici per altri dodici mesi. Oppure, potete cercare dei programmi alternativi, ovviamente gratuiti. Oggi vi diamo una mano, presentandovi quelli che sono, secondo noi, le migliori alternative a WhatsApp su Android. Tutte le app sono gratuite.
ChatON. L’app è prodotta da Samsung ed è compatibile con tanti sistemi operativi mobile, come Android, iOS, Bada e Windows Phone, dunque garantisce un ampia compatibilità con tanti dispositivi. Offre molte utilissime funzioni, dalla messaggistica, alla possibilità di inviare e ricevere foto, emoticon animate, con notifiche di lettura. Ma non è tutto: con ChatON potremo realizzare chat di gruppo, broadcast, inviare video e audio, documenti, informazioni di localizzazione, contatti e calendario.
Viber. Probabilmente una delle app più conosciute: oltre alle normali funzionalità di messaggistica, Viber permette di effettuare chiamate voip tramite connessione dati e Wi-Fi.
GroupMe. App per messaggistica, il funzionamento è molto semplice e simile a WhatsApp, con l’aggiunta di una visione “social”: infatti l’app permette di leggere informazioni quasi come se fossimo su un social network.
eBuddy XMS. Altra app, meno conosciuta delle precedenti, ma comunque interessante: offre le stesse funzioni di WhatsApp, dunque messaggi gratuiti, con emoticons, immagini e notifiche di ricezioni dei messaggi.
Sicuramente quella più completa, risulta essere ChatON, ma anche Viber sembra una ottima soluzione, considerando la possibilità di effettuare chiamate gratuite tramite connessione ad internet.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here