google mapsChi utilizza Facebook avrà notato l’insistente uso di mappe targate Bing. Il social network infatti ha una partnership con Microsoft, che permette a Facebook di utilizzare le mappe di Bing. Non c’è scelta: se ti trovi su Facebook, visualizzerai – per esempio – la mappa di un luogo dove si terrà un evento direttamente da Bing. Non puoi cambiare questa tecnologia: la soluzione che molti adottano è semplice: copiare l’indirizzo del luogo e cercarlo con Google Maps. Una soluzione efficace ma forse un po’ troppo macchinosa. Per evitare tutto questo, vi consigliamo una estensione per Google Chrome e Mozilla Firefox: si tratta di Facebook Panda. Come scherzosamente si legge sulla pagina ufficiale dell’estensione, il Panda odia le mappe di Bing. Per questo motivo vi aiuterà a sostituirle con le mappe di Google: basterà installare l’estensione, scaricabile dal sito ufficiale (disponibile a questo link) e in pochi secondi, su Facebook non vedremo più le mappe di Bing. Ovviamente non avremo piene funzionalità: non potremo ingrandire la visuale, ma cliccando sulla mappa, saremo indirizzati alla stessa mappa sul sito di Google Maps. In questo modo potremo consultarla in una condizione migliore: avremo il punto esatto dove si tiene quella determinata manifestazione e potremo sfruttare tutti i servizi di Google Maps, come per esempio Street View o Ottieni indicazioni. Facebook Panda è disponibile sia per Google Chrome che Mozilla Firefox: è gratuito e scaricabile da questo link.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.