L’azienda di Mountain View continua a tenere sotto controllo l’aspetto più importante, la sicurezza. Google infatti ha deciso di istituire anche quest’anno il “Pwnium“, un evento che metterà a confronto il browser Google Chrome e le potenzialità degli hacker. Una sfida che vedrà un solo vincitore, Google per l’appunto. Infatti la società di Mountain View ha messo a disposizione un premio di due milioni di dollari, che andrà a chi riuscirà a scoprire delle falle in Google Chrome, ma non solo: ci saranno premi per chi scoprirà exploit parziali di Chrome, vulnerabilità di terze parti e perfino vulnerabilità incomplete. Ogni scoperta avrà un valore che parte da 40mila dollari e sale fino a 60 mila dollari, gli hacker che saranno in grado di scovarli con le macchine messe a disposizione da Google, ossia notebook Acer Aspire V5-571-6869 con Windows, riceveranno il premio. E’ il secondo evento Pwnium: Google ha già disposto un evento a marzo, quando pagò due hacker con due assegni da 60 mila dollari. I responsabili Google in quella occasione si complimentarono con gli hacker, che dimostrarono capacità davvero impressionanti, sopratutto perchè in grado di capire tutte le dinamiche del browser Google: i due hacker trovarano due vulnerabilità nella versione Windows del browser. Vedremo se Google è riuscita a migliorare l’aspetto della sicurezza di Google Chrome oppure se gli hacker saranno in grado di scovare nuove falle nel sistema di sicurezza del browser.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here