Sembra continuare l’affascinante sfida fra il gigante di Mountain View, Google, ed il social network più utilizzato al mondo, Facebook. Dopo il flop di Google +, adesso la mossa tocca agli sviluppatori di Facebook, che vorrebbero portare l’attacco definitivo a Google. Per aumentare sensibilmente la concorrenza, Mark Zuckerberg vorrebbe creare un proprio motore di ricerca, prodotto da Facebook, che andrebbe inevitabilmente ad insidiare il primato assoluto di Google. Secondo alcuni rumors, in giro per il web da alcuni giorni, Facebook avrebbe ingaggiato un ex dipendente di Google, che sarebbe già stato aggregato al gruppo degli sviluppatori al lavoro per questo progetto. Il motore di ricerca andrebbe ovviamente ad inserirsi sul social network, anche se sarebbe assolutamente indipendente: ci sarebbero già dei margini di cambiamento grafico per la homepage di Facebook, dove andrebbe ad inserirsi un box bianco pronto per essere riempito dal nuovo motore di ricerca Facebook. E’ il passo definitivo di Zuckerberg verso il successo assoluto? O potrebbe trattarsi del primo flop clamoroso di Facebook? Dobbiamo infatti considerare che nessun motore di ricerca al mondo riesce a tenere i ritmi di Google, dunque ci vorrebbe quasi un miracolo per poter insidiare il primato inattaccabile di Google. Staremo a vedere nelle prossime settimane, c’è chi pensa che il motore di ricerca possa arrivare prima della fine del 2012.

LEAVE A REPLY