La chiusura di molti portali di file sharing, ha portato alla riscoperta dell’universo dei torrent, un modo di condividere i file forse troppo sottovalutato. Il caso Megaupload, seguito da tanti altri portali che hanno apportato importanti restrizioni, ha fatto si che molti utenti tornassero ad utilizzare i torrent, o in alcuni casi si è trattato proprio di una scoperta! Sono due i fattori fondamentali per un buon utilizzo dei torrent: un ottimo client per il download dei file, per esempio Utorrent, e un ottimo motore di ricerca. Qua la situazione si fa un po’ più intricata, ma esistono davvero tanti motori di ricerca di file torrent. Qualche portale infatti è stato chiuso, altri hanno cambiato nome ma nella sostanza sono rimasti immutati. Sono almeno cinque i motori di ricerca che vi consiglia di avere sempre fra i preferiti. Si tratta di:
– Torrentz
– MoNova
– Torrent Reactor
– KickAss Torrents
– Sumo Torrent
Il consiglio è quello di avere fra i propri preferiti molti motori di ricerca per torrent, perchè spesso capita di trovare un file solo da un motore di ricerca, quindi è chiaro che mantenere tutti i siti a nostra disposizione aumenterà le probabilità di trovare il file in questione. Sarebbe ingeneroso fare una classifica, però è chiaro che questi che vi abbiamo citato sono certamente i migliori motori di ricerca per torrent sul web.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here