E’ stato presentato negli scorsi giorni il nuovo Windows 8 Store. Con l’arrivo del nuovo sistema operativo targato Microsoft, ci sarà questo nuovo Marketplace, un po’ sulla scorta del Mac App Store di Apple. Proprio come lo store Apple, applicazioni, giochi e tutto quello che potrà servire ad accrescere il nostro sistema operativo: molte applicazioni saranno a pagamento, ma da Microsoft hanno fatto sapere che ci sarà una distribuzione abbastanza ampia di app gratuite. Microsoft aveva già creato una sorta di app store, il Windows Phone Marketplace, dove gli utenti possono scaricare app gratuite e a pagamento relative al sistema operativo mobile. Ma sul nuovo Windows 8 Store ci sarà una grossa novità, a differenza dello store per l’OS mobile. Gli sviluppatori potranno inoltre inserire un altro tipo di app, quelle open-source: è questa la vera novità. Tutti coloro che vorranno distribuire applicazioni open source, dunque gratuite e liberamente modificabili, potranno farlo! In questo modo lo Store di Windows 8 guadagnerà una bella fetta di sviluppatori ed utenti, che vorranno sicuramente modificare ed utilizzare questo tipo di applicazioni. Si parla della possibilità di installare una vera e propria sezione dedicata ai software open source su Windows 8 Store. Staremo a vedere nelle prossime settimane, ciò che appare chiaro è che questa apertura ai software open source, è un grande passo in avanti per Microsoft nei confronti di Apple, da sempre contraria a questo tipo di distribuzioni.

LEAVE A REPLY