Se avete utilizzato Wikipedia in questi giorni, vi sarete sicuramente accorti di una novità: come spesso accade negli ultimi anni, il fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales, ci chiede di contribuire economicamente a questo portale. L’appello lanciato da Wales è sempre lo stesso: una raccolta fondi per migliorare il progetto Wikipedia. “Google ha quasi un milione di server. Yahoo ha qualcosa come 13.000 dipendenti. Noi abbiamo 679 server e solo 95 dipendenti. Wikipedia è il quinto sito più visitato al mondo e ogni mese viene usato da più di 450 milioni di persone, con miliardi di pagine visualizzate. Il commercio è una cosa buona. Fare pubblicità non è sbagliato. Ma qui, in Wikipedia, è fuori luogo” spiega Wales. Ed in effetti è vero, piuttosto che inserire dei banner pubblicitari, Wales puntualmente ci mette la faccia per questa che appare come una richiesta del tutto legittima. “Se ogni persona che legge questo messaggio donasse 5 euro, basterebbe un solo giorno di donazioni l’anno. Non tutti hanno la possibilità o la volontà di donare, e questo non è un problema. Ogni anno il numero di persone che compie una donazione si rivela sufficiente. Quest’anno, per favore, prendi in considerazione l’idea di donare 5, 10, 20 euro o quanto puoi, per proteggere e sostenere Wikipedia”. Il discorso non fa una piega! E proprio in queste ore, dopo aver letto l’appello di Jimmy Wales, anche il numero uno di Google ha deciso di contribuire. 5, 10 o 20 euro? No, qui le cifre sono decisamente più alte: tramite la sua fondazione Brin Wojcicki Foundation, Sergey Brin, uno dei fondatori di Google, ha donato 500 mila dollari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here