Nel 2012 arriverà il nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 8. Ci sono tante voci che circolano, molte sono state confermate nel corso della prima presentazione del nuovo OS Microsoft. Ma negli ultimi giorni, sono arrivate delle voci che potrebbero preoccupare e non poco tutti gli utenti Linux: pare infatti che Windows 8 potrebbe bloccare l’installazione e l’utilizzo dei sistemi operativi alternativi. Ciò è dovuto al Secure Boot di Windows 8: si tratta di un nuovo sistema di protezione, nato per evitare che alcuni malware possano annidarsi all’interno del nostro computer. I malware più pericolosi, i bootkit, modificano il boot del PC, in modo da restare invisibili e poter operare senza alcun tipo di problema. Per evitare tutto ciò, è stato creato il Secure Boot di Windows. Ma è chiaro che tutti i fans del mondo di Linux, che comunque vogliono testare anche Windows 8, e perchè no, utilizzare due sistemi operativi sulla stessa macchina, hanno subito pensato che il Secure Bot potesse bloccare l’installazione dei sistemi operativi alternativi. Nulla di tutto ciò: la conferma è arrivata da un giornalista esperto d’informatica, Ed Bott, che ha contattato i vari produttori OEM. Tutte le risposte che ha ricevuto sono state positive: nessun costruttore ha confermato che sui nuovi computer sarà bloccato Linux, anzi molti sono stati ancora più convincenti, spiegando come sui nuovi computer sarà possibile scegliere se abilitare il Secure Bot. Non poteva esserci risposta più chiara!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here