Dimmi che browser usi e ti dirò il tuo QI. Sembra una battuta ma invece è il frutto dello studio realizzato da AptiQuant. Infatti questo studio evidenzia la correlazione fra l’intelligenza media e la scelta di un browser internet. Tutto ciò era correlato da numerosi dati, ma non è altro che un divertente scherzo messo a segno da Tarandeep Gill, un programmatore e sviluppatore del web. Non esiste nessuna società AptiQuant nè tantomeno è stato condotto un simile studio, lo scherzo era stato creato per evidenziare le incompatibilità di Intenet Explorer 6 con gli standard del web. L’indagine – si spiegava sulle varie note stampa – era stata condotta su un campione di 100mila utenti di Internet, la quota di utenti che utilizza i vecchi browser Internet Explorer 6 si era dimostrata la meno intelligente, al contrario chi utilizza Internet Explorer 9 era fra i più intelligenti. La categoria più intelligente – secondo il finto studio di ricerca – era quella che utilizzava IE con Chrome Frame. Un sondaggio che sembrava molto “originale” e che ha perfino raccolto l’attenzione di numerosi siti e quotidiani importanti, in tutto il mondo, come la BBC, il Guardian, CNN e il Telegraph ed è perfino arrivato nel nostro Paese. Complimenti al simpatico programmatore Tarandeep Gill, sono cascati davvero in tanti in questo scherzo. Rassicuriamo dunque chi utilizza Internet Explorer: tranquilli, il vostro QI non è messo a rischio da nessun sondaggio o studio!

LEAVE A REPLY