E’ stato effettuato di recente un sondaggio fra gli italiani, sondaggio poi sostenuto dai dati di uno studio realizzato da Sirmi: la risultante di quel sondaggio e dello studio, evidenzia come gli italiani preferiscano i tablet ai netbook. Non è solo il sondaggio a dirlo, ma i dati degli acquisti dell’ultimo anno. Ma non stupisce solo il dato dei tablet, bensì i dati di acquisto di altri prodotti: infatti le vendite dei computer in Italia hanno visto una flessione del 13.7%, probabilmente dettata dal periodo economico non eccezionale. Chi perde di più è la categoria dei netbook, che vede scendere drasticamente le proprie vendite del 52.7%, a causa della spietata concorrenza dei tablet, che nel solo secondo trimestre 2011 hanno venduto oltre 190.000 unità, con un aumento, rispetto allo scorso anno, del 154%. Ovviamente la parte maggiore dei tablet è da assegnare alla Apple per il suo iPad, ma crescono i prodotti con sistema operativo Android. In calo anche gli acquisti di computer fissi e notebook. Questa tendenza non è solo una prerogativa degli italiani e del nostro mercato: a livello mondiale infatti i tablet sono stati sicuramente il prodotto dell’anno, dunque l’andamento delle vendite dei tablet in Italia rispecchia sicuramente gli standard di vendite del mercato internazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here